News

Loredana Bogliun premiata al Premio nazionale “Salva la tua lingua locale”

I vincitori della seconda edizione del Premio nazionale “Salva la tua lingua locale”

Le premiazioni il 6 febbraio 2015 in Campidoglio a Roma. I vincitori: Poesia edita, Rita Gusso (dialetto veneto), Poesia inedita Mario D’Arcangelo (dial. abruzzese), Prosa edita, Maria Serrentino (dial. siciliano), Prosa inedita, Emanuela Fortuna (dial. piemontese)

La Giuria del Premio Nazionale “Salva la tua lingua locale” (presidente onorario Tullio De Mauro), composta da Pietro Gibellini (Presidente),Toni Cosenza, Angelo Lazzari, Franco Loi, Vincenzo Luciani, Luigi Manzi, Cosma Siani, Ugo Vignuzzi ha decretato i vincitori della seconda edizione 2014. Le premiazioni si terranno il 6 febbraio 2015 in Campidoglio a Roma.
Ed ecco i vincitori e i finalisti delle quattro sezioni principali e delle sezioni scuola, tesi di laurea e musica.

POESIA EDITA – 1) Rita Gusso, con Gris de luna, Campanotto, 2013, in dialetto veneto di Caorle (Venezia), 2) Sebastiano Aglieco, con Compitu re vivi, Il Ponte del Sale, 2013, in dial. siciliano di Sortino (Siracusa), 3) Loredana Bogliun, con Graspi, EDIT, 2013 in dial. istroromanzo di Dignano d’Istria.
Altri finalisti, oltre ai vincitori: Angela Bonanno, con Pane schittu, in dial. siciliano, Anna Elisa De Gregorio, con Corde de tempo in dial. di Ancona, Renzo Favaron con Ieri cofà ancuò in dial. veneto, Marino Monti con Int’ e’ zét dal mi calér, in dial. romagnolo, Vito Moretti con La case nen ze chiude in dial. abruzzese, Roberto Pagan, con Robe de no creder, in dial. triestino, Giuseppe Tirotto con Cumentisisia t’avaràgghju amà, in sardo-corso, Pier Francesco Uliana con La casa, la léngua e l’armelinèr, in dial. cenedese rustico del Cansiglio (Treviso).

Per scoprire tutti i vincitori consultate il seguente link

Our website is protected by DMC Firewall!