M - Q

Mocenni Simone

Nato a Milano nel 1970. Oltre che di narrativa si occupa di poesia, pittura e scultura. Le sue prime pubblicazioni di poesie per le edizioni del “Pulcinoelefante” sono del 1995. Nel 1996 esce in edizione privata il poema epico “Epulo, Re degli Istri”; del 1997, sono i racconti “Le due ancore”.

L’anno successivo pubblica il romanzo breve “L’ombra del vagabondo” sulla rivista letteraria “La battana” di Fiume, Croazia. Nel 2001 la Casa editrice “Mara” di Pola stampa il volume “Le parole del mare” che con i successivi romanzi “Ginestre sulla costa” e “L’orchestra dispersa” forma la “Trilogia di Pola”. Oltre a pubblicare testi letterari, espone in mostre personali e collettive (Milano, Bologna, Trieste, Verona, Mirandola, Modena, Pola). Partecipa pure a simposi di scultura.
Simone Mocenni coltiva anche un’autentica passione per la musica: è un ex fanciullo cantore del Duomo di Milano e ha studiato contrabasso al conservatorio “G. Verdi”.

Our website is protected by DMC Firewall!