R - Z

Sambi Mauro

 Nato a Pola (Croazia) nel 1968, dove frequenta le scuole italiane locali fino alla maturità scientifica. Nel 1987 si trasferisce a Padova per conseguire la laurea (1993) e il dottorato (1997) in chimica. È professore straordinario di chimica generale e inorganica dell’Ateneo patavino. Vive con la moglie Maria Luisa e i figli Elia e Giulio in provincia di Padova. In ambito letterario, nel 1985 gli viene attribuito il terzo premio nella sezione giovani del Premio “Comisso” di Treviso (da una giuria presieduta da Andrea Zanzotto).

Nel 1998 vince il primo premio ex aequo al Concorso nazionale biennale di poesia “Città di San Vito al Tagliamento” (in giuria: Andrea Zanzotto, Nico Naldini, Silvio Ramat, Amedeo Giacomini, Elvio Guagnini) con la silloge “Di molte quinte vuote”, pubblicata nell’Antologia dei vincitori (L. M. Bortolani – A. Garlini – M. Sambi,  Di molte il limite l’umiltade, Campanotto, Pasian di Prato, 1998). Sue poesie sono state pubblicate sulla rivista culturale «La Battana» (Fiume), sul mensile torinese «Il foglio» e in alcune antologie edite in Italia e in Croazia. All’inizio del 2010 è uscito il suo primo volume monografico, “L’alloro di Pound – Poesie 1994-2009” (EDIT, Fiume, con prefazione di Gabriella Musetti), finalista alla III edizione del Premio Nazionale “Lamerica”, accanto a Maria Luisa Spaziani e Gabriella Tonon. Nel dicembre 2011 si è classificato al II posto alla 51esima edizione del Premio “Leone di Muggia” con la silloge inedita “Scene di contorno a una lamentazione”.  Collabora al blog letterario Cartesensibili  dove cura la rubrica “Voci Oltrenordest”, una serie di profili di poeti della Comunità Nazionale Italiana dell’Istria e del Quarnero.

DMC Firewall is a Joomla Security extension!